Feb 19, 2018 Last Updated 8:09 PM, Jan 31, 2018

Melilla(Liberi e Uguali): “Dalla Legge di Bilancio un aiuto all'istituto universitario del Design industriale di Pescara".

  • Dic 22, 2017
Pubblicato in Articoli
Letto 91 volte

meli2pr

L’approvazione del mio emendamento, con la istituzione del nuovo comma 212-bis, alla legge di Bilancio 2018 dello Stato, è un ulteriore passo che consolida la costituzione dell’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Pescara nato con decreto del MIUR l’anno scorso a seguito sempre della mia iniziativa legislativa di 2 anni fa. Con l’emendamento attuale “i costi relativi alla prima costituzione dell’organico tecnico-amministrativo dell’ISIA sono posti a carico del capitolo di spesa del Bilancio dello Stato sul quale vengono imputati gli oneri per il personale degli altri ISIA” esistenti in Italia. L’ISIA di Pescara si aggiunge così agli altri ISIA di Roma, Firenze, Urbino, Faenza con il pieno supporto economico dello Stato. È un aiuto economico decisivo che si aggiunge ai 500 mila euro di dotazione annua già stanziati con la legge di Bilancio dell’anno scorso, sempre su mia proposta emendativa. Sono soddisfatto di avere con la mia iniziativa legislativa e amministrativa dato a Pescara un Istituto universitario pubblico, nell’ambito dell’alta formazione (AFAM) del Ministero per la Istruzione, Università e Ricerca che darà nuove e qualificate opportunità di studio e lavoro per giovani che hanno scelto una professione nel campo del Design industriale. Così si fanno gli interessi dei giovani, dando loro opportunità di formazione per un lavoro qualificato, con sbocchi concreti sul mercato del lavoro nazionale e internazionale.