Feb 19, 2018 Last Updated 8:09 PM, Jan 31, 2018
Interrogazioni

Interrogazioni (315)

logo-piccoloINTERPELLANZA Al MINISTRO di GRAZIA e GIUSTIZIA Per sapere - premesso che : sono 70 i bambini reclusi nelle carceri insieme alle loro mamme detenute; si tratta di una condizione disumana e palesemente incompatibile con il diritto dei bambini ad uno sviluppo psico-fisico e ad un naturale socializzazione; è necessario superare questa violazione dei diritti fondamentali dei bambini come più volte hanno fatto rilevare organizzazioni internazionali e del volontariato

logo-piccoloINTERPELLANZA

Al Ministro della Cooperazione Internazionale e della Integrazione

Al Ministro degli Affari Esteri

Per sapere - premesso che: a Washington in questi giorni è in corso un Vertice del Fondo Monetario Internazionale sulla lotta alla povertà nel mondo e sull'impegno ad essa dedicato dai Paesi più ricchi; il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco nel discorso al Development Committee, riaffermando l' impegno del nostro Paese nel' Aiuto Pubblico allo Sviluppo, ha detto che nel mondo gli indigenti sono 1 miliardo e 200 mila persone, il 21% della popolazione mondiale che vivono con meno di 1,25 dollari al giorno; l'impegno assunto da tutti i Paesi più ricchi del mondo, compresa l'Italia, è di abbattere la povertà estrema entro il 20130 attraverso un costante aumento delle risorse destinate dai Paesi più ricchi;

logo-piccoloINTERROGAZIONE a risposta in aula

Al Ministro dei Trasporti

Per sapere - premesso che :

 

in Abruzzo la massima domanda di mobilità ferroviaria si sviluppa sulla direttrice adriatica e l'offerta di treni è inadeguata rispetto alla domanda sia per quantità che per qualità; l'ultima scelta di Trenitalia di prevedere la partenza dei treni Freccia Rossa da Ancona verso il nord, e non da Pescara, che peraltro ha una utenza superiore a quella marchigiana, ha provocato una reazione di incredulità e amarezza in tutta la Regione Abruzzo; la prospettiva del servizio ferroviario sulla direttrice adriatica è destinata inoltre ad aggravarsi in considerazione del fatto che dal 2016 i treni provenienti dalle Puglie per il Nord andranno da Foggia a Napoli per collegarsi alla linea dell'Alta Velocità per Roma e Milano, ciò naturalmente provocherà una marginalizzazione della direttrice adriatica;

logo-piccolo
INTERPELLANZA
 
Ai Ministri dell'Interno, di Grazia e Giustizia, dell'Integrazione
 
Per sapere -  premesso che  :
 
Il 31 dicembre 2012 in Italia erano ospitati 7.575 minori stranieri non accompagnati, giunti nel nostro Paese dopo viaggi pericolosi e spesso drammatici;
 
la loro età di appena 16-17 anni generalmente, ma anche di età minore, testimonia da sola la drammaticità del fenomeno;
 
molti di loro sfuggono ad ogni controllo e sono di fatto invisibili, e spesso finiscono nel traffico bestiale della schiavitù;
 
 

logo-piccolo

Interrogazione a risposta scritta Al Ministro dell'Istruzione Per sapere - premesso che : Le scuole italiane sono vecchie e hanno bisogno di essere messe in sicurezza attraverso un piano straordinario di manutenzione. Solo un quarto degli edifici scolastici censiti dal Ministero sono stati costruiti dopo il 1980. Uno su 7 è addirittura stato costruito prima della seconda guerra mondiale, mancano i certificati di agibilità, collaudi statici, certificazioni antincendio nella gran parte delle scuole e ancora poche hanno caratteristiche antisismiche.

logo-piccoloSignora Presidente della Camera, colleghi deputati,

questo Documento di Economia e Finanza è il manifesto ideologico della politica fallimentare che ha aggravato la recessione economica che stiamo vivendo. L'ossessione feticista del rigore e del pareggio dei conti pubblici considera subordinate poco interessanti la crescita e l'occupazione. E così l'Europa sta declinando. Europa significa anche crepuscolo. Ma non dobbiamo vedervi il tramonto e la morte del grande progetto dell'unità europea. Il crepuscolo può anche lasciare spazio al ritorno a sè, alla riflessione su sè stessi e sull'idea originaria e lungimirante degli Stati Uniti di Europa di Altiero Spinelli, che ancora più oggi ci appare convincente e realistica per battere il declino europeo. Ma se si lascia fare al "pilota automatico", cioè all'insieme delle politiche sin qui seguite dalla UE, aumenteranno la disoccupazione e le disuguaglianze senza , peraltro, neanche risolvere il problema del deficit pubblico,. Dagli Stati Uniti, proprio in questi giorni,giungono buone notizie: il tasso di disoccupazione è sceso al 7,5%, cioè al livello del 2008.

logo-piccoloInterrogazione a risposta scritta Al Ministro dei Trasporti per sapere - premesso che : la relazione ferroviaria Pescara Roma è insostenibile sia per i tempi di percorrenza di 4 ore per una distanza di 200 chilometri, sia per la qualità dei treni utilizzati, vecchi, poco puliti, senza alcun servizio per i passeggeri; basti pensare che nel 1980 si impiegavano 3 ore e 17 minuti, e a distanza di oltre 30 anni ci vogliono 4 ore per raggiungere Roma da Pescara; eppure basterebbe poco per migliorare il servizio: innanzitutto utilizzare treni più veloci e moderni, svincolare la relazione dal servizio metropolitano Tivoli Roma, eliminare fermate inutili sia nel territorio abruzzese che in quello laziale almeno per i collegamenti della prima mattinata e del tardo pomeriggio come si è fatto per tanti anni dando un servizio accettabile.

logo-piccoloAl Ministro del Lavoro Per sapere - premesso che: la Direzione Aziendale dell stabilimento Real Aromi spa di Città Sant'Angelo (Pescara) , proprietaria del marchio storico AURUM di Pescara, ha comunicato ai sindacati la volontà di chiudere l'attività produttiva trasferendola nello stabilimento del Gruppo ILLVA spa di Saronno; tale scelta mortifica il territorio pescarese, getta nella disperazione le famiglie dei lavoratori che perdono il proprio posto di lavoro, aggrava la situazione occupazionale della provincia di Pescara che ha già altri rilevanti crisi aziendali e un alto tasso di disoccupazione; il Sindacato ha chiesto alla Prefettura di aprire un tavolo tra le Parti sociali per trovare soluzioni non traumatiche per questa vertenza-: quali iniziative intenda assumere per una soluzione positiva della vertenza in direzione della salvaguardia dell'occupazione e del sito produttivo di Città Sant'Angelo.

logo-piccoloINTERROGAZIONE a risposta scritta Al Ministro dei Trasporti Per sapere - premesso che : Nel 1988 finalmente, dopo quasi mezzo secolo di lavori, Pescara inaugurò la sua nuova Stazione ferroviaria, nel pieno centro della Città, liberando una enorme area di risulta e favorendo il decongestionamento del traffico urbano dagli oneri derivanti dal precedente movimento ferroviario che spaccava in due parti l'intera città; di grande rilievo per la riqualificazione del centro cittadino è stata la realizzazione di una imponente Stazione che oltre ad accogliere i viaggiatori in arrivo e partenza, dispone di circa 19 mila metri quadri di spazi commerciali e di servizi; si tratta di uno spazio importante per riqualificare l'intero centro sulla scorta di quanto avviene in tante altre grandi stazioni italiane ed europee , trasformate in veri centri commerciali e di servizi pubblici;

logo-piccoloINTERROGAZIONE a risposta scritta Al Ministro dei Trasporti Per sapere - premesso che : la tratta ferroviaria abruzzese e molisana SULMONA- CARPINONE, dopo 117 anni di onorato servizio, con notevoli benefici per tutta la zona interessata, dal punto di vista occupazionale, sociale e turistico, ha cessato la sua attività il 12 dicembre 2011 e da allora è chiusa al traffico ferroviario e le sue stazioni sono state abbandonate; eppure questa infrastruttura che attraversa i parchi nazionali d'Abruzzo-Lazio-Molise, della Majella-Morrone, la Riserva Regionale del Monte Genzana, il più importante bacino sciistico dell' Appennino(Roccaraso Rivisindoli Pescocostanzo), collegando le zone interne e montane di due regioni, svolgeva una importante funzione sociale ed economica e poteva diventare il "treno dei parchi nazionali abruzzesi" con notevoli riflessi sulla economia del territorio al pari di altri treni della zona alpina che sono una grande attrattiva turistica; un sistema di trasporto sostenibile e non inquinante come quello ferroviario avrebbe una funzione ancora più importante in un'area integralmente tutelata e protetta per la bellezza del suo territorio e la ricchezza del suo patrimonio naturale;